Questo è uno dei tanti forum sul Cagliari Calcio! Chiunque tifa o simpatizza per il Cagliari si potrà iscrivere! Il forum è aggiornato 24 ore su 24! Il Cagliari Calcio,fondato nel 1920,è la maggior squadra calcistica della Sardegna!
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividi | 
 

 Europa League 2010/11

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 11.02.11

MessaggioTitolo: Europa League 2010/11   Dom Feb 20, 2011 10:28 pm

Sheva fa volare la Dinamo.Spalletti beffato al 94'

Sedicesimi di Europa League: l'ex milanista decisivo nella vittoria sul campo del Besiktas, mentre lo Zenit è rimontato
dallo Young Boys. Successi larghi di Twente, Bayer Leverkusen e Ajax. Pari Liverpool a Praga, colpo Porto a Siviglia.



Aris Salonicco-Manchester City 0-0:Un buon risultato in chiave qualificazione e un Mario Balotelli ormai pronto. Roberto Mancini
torna dalla trasferta in Grecia soddisfatto. Finisce 0-0 a Salonicco sul campo dell'Aris. Le occasioni non sono mancate,
ma nessuna delle due formazioni è riuscita a sfruttarle a dovere, quindi la qualificazione si deciderà in Inghilterra il 24 febbraio.



Rubin Kazan-Twente 0-2: Ritroviamo il Twente da dove l'avevamo lasciato a dicembre, seppur eliminato dalla Champions.
Squadra vivace, che trova spesso il gol: stavolta pare che abbia sistemato anche la difesa (rinforzata dall'ex milanista Onyewu).
Il 2-0 chiude abbastanza il discorso in vista del ritorno: il Rubin di Bocchetti, al contrario dello Shakthar ieri, risente della lunga
sosta invernale del campionato russo e cade sotto i colpi di Wisgerhof e De Jong.

Metalist-Bayer Leverkusen 0-4: Dilaga nel finale il Bayer e incamera virtualmente la qualificazione agli ottavi. Gli ucraini vanno
sotto già nel primo tempo e crollano nella ripresa: apre lo svizzero Derdiyok, raddoppia Castro e dopo il 90' arrotonda Sam con una doppietta.

Anderlecht-Ajax 0-3: Suarez è andato al Liverpool? E che problema c'è? L'Ajax ha già un piede e mezzo agli ottavi dopo aver travolto
l'Anderlecht per 3-0. Segna Alderweireld (Milan, ti ricordi? Già in gol a San Siro a dicembre), Eriksen ed El Hamdaoui.
Per i belgi serata da dimenticare, con Wasilewski che sbaglia un rigore sullo 0-1.

Lech Poznan-Sporting braga 1-0: L'inverno non ha condizionato Artem Rudnevs. L'attaccante del Lech, già autore di una tripletta alla Juventus
nel gironcino di qualificazione ai sedicesimi, risolve la pratica Braga con il suo quinto gol in questa Europa League.



Besiktas-Dinamo Kyev1-4: Quanta ex Italia nel tabellino. Vince la Dinamo piuttosto agilmente e lo fa anche grazie
a una rete del redivivo Shevchenko, che timbra il 2-1. In precedenza primo vantaggio ucraino con Vukcevic e pari
della "Trivela" Quaresma. Poi il gol di Sheva, il tris di Yussuf e rigore di Gusev a tempo scaduto.

Benfica-Stoccarda 2-1: Giocasse sempre con questa grinta anche in Bundesliga lo Stoccarda non sarebbe già mezzo retrocesso.
Non basta, comunque, per superare il Benfica, ma c'è speranza in vista del ritorno. Tedeschi avanti con Harnik, ma rimontati da Cardozo e Jara.

Bate Borisov-Paris Saint Germain 2-2: Cliente sempre pericoloso, la squadra bielorussa: si fa rimontare due volte,
ma il Paris Saint Germain non mette mai la testa avanti.Certo, i francesi ora sono favoriti, ma al Parco dei Principi dovranno
sudare. A Bressan risponde Erding, poi a Gordejchuk, in extremis, Luyindula.



Napoli-Villareal 0-0: Andata sedicesimi di coppa al San Paolo: Gli azzurri dopo un primo tempo equilibrato,
nel quale reclamano un rigore, nella ripresa sfiorano il vantaggio con Cavani prima (Rete in fuorigioco)
e Lavezzi poi. Espulso Aronica nel recupero, il ritorno settimana prossima!

Siviglia-Porto 1-2: Sfida nobile, che dà ai portoghesi un gran bel vantaggio. Il gol di Rolando sugli sviluppi di una punizione
non basta, comunque, ai Dragoes: ci pensa Kanouté, come spesso accade, a raddrizzare la situazione per gli andalusi. Poi Helton
sale in cattedra con due paratone a salvare gli ospiti: Guarin, appena entrato, gela il Pizjuan a 5' dalla fine.

Rangers-Sporting Lisbona 1-1: Doccia gelata per gli scozzesi nel finale. Il gol di Whittaker, di testa su corner,
fa sperare i Rangers. Abbastanza evanescenti i portoghesi fino alla zampata di Fernandez al novantesimo.



Sparta Praga-Liverpool 0-0: Portieri inoperosi, risultato inevitabile. Al Liverpool, in fondo, sta bene anche così. Certo, dovrà
vincere in casa; ma Anfield è Anfield. Senza Suarez, che non può giocare in Europa League, l'attacco dei Reds fa fatica; ma non che quello dei cechi sia migliore.

Paok Salonicco-CSKA Mosca 0-1: Necid, fortissimamente Necid. Il centravanti ceco segna il suo settimo gol in
Europa League e dà tre quarti di qualificazione al Cska. Pur senza il giapponese Honda e con il gioiellino Dzagoev
che entra nel finale è una discreta prova di forza per una delle favorite alla vittoria finale.

Lilla-PSV 2-2: Rimontona degli olandesi, andati sotto di due gol dopo mezz'ora e ancora indietro a 8' dalla fine.
Gueye e De Melo fanno volare il Lilla, ma nulla possono davanti alla reazione del Psv firmata da Bouma e dallo svedese Toivonen.



Young Boys-Zenit San Pietroburgo 2-1: Spalletti paga parecchio la ruggine dei suoi, tornando dalla Svizzera con un k.o.
beffardo. Lombaerts porta avanti i campioni di Russia, ma non basta: a inizio ripresa Lulic dà un po' di speranza allo Young Boys,
e al 94' sbuca lo zambiano Mayuka a gelare lo Zenit, rimasto in dieci per l'espulsione di Bystrov.

Basilea-Spartak Mosca 2-3: Partita matta, contro ogni logica, tra due squadre bocciate dalla Champions. All'intervallo è
2-0 per gli svizzeri (Frei e Streller), ma i russi non ci stanno e rimontano con Kombarov, Dzyuba e Ananidze nel recupero della ripresa.



Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente http://tifosicagliaricalcio.forumattivo.it
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 11.02.11

MessaggioTitolo: Re: Europa League 2010/11   Mer Feb 23, 2011 8:32 pm

Europa League, CSKA agli ottavi



Il Cska Mosca è la prima squadra che approda agli ottavi di finale di Europa League.
La formazione moscovita ha estromesso il Paok Salonicco, pareggiando fra le mura amiche per 1-1, dopo che l'andatasi era conclusa sull'1-0.
Misimovic porta avanti i greci al 67esimo, ma ci pensa Ignashevic a regalare il passaggio del turno, ribadendo in rete il rigore fallito da Vagner Love, a dieci minuti dal termine della sfida.



Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente http://tifosicagliaricalcio.forumattivo.it
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 11.02.11

MessaggioTitolo: Re: Europa League 2010/11   Gio Feb 24, 2011 5:42 pm

La legge dell'ex non fa male al Porto



Sconfitta indolore per i portoghesi contro il Siviglia, al quale non basta il gol di Luis Fabiano e deve dire addio agli ottavi; ora la squadra di André Villas-Boas se la vedrà con il CSKA Mosca.
Al "Dragao" il Siviglia si impone per 1-0, grazie a un gol di Luis Fabiano al 71', ma a passare il turno è la squadra di Villas Boas grazie al 2-1 ottenuto in Andalusia.
La qualificazione dei portoghesi è meritata perché anche tra le mura amiche gli uomini di Villas-Boas hanno mostrato una superiorità evidente, soprattutto nel primo tempo: Belluschi (splendida conclusione dalla distanza) e Pereira sono poco fortunati, e la porta di Varas rimane inviolata.
Nella ripresa Manzano prova a correre ai ripari e fa entrare Medel al posto di Zokora, ma la musica non cambia: la chance più grossa ce l'ha ancora Belluschi, colpendo di testa sugli sviluppi di un corner; poi ci proveranno anche Moutinho (da fuori area) e Hulk.
A 20 minuti dal fischio finale Negredo, si inventa un assist d'oro per Luis Fabiano, che realizza il classico gol dell'ex. Poi accade che Pereira entri durissimo su Medel: rosso inevitabile; ma gli ospiti non approfittano della superiorità numerica, perché poco dopo Alexis prende anzitempo la via degli spogliatoi con un doppio giallo. Il Siviglia non avrà più nulla da dire, e anzi, rischierà in almeno due occasioni di subire il pareggio.
Il Porto è ora atteso dall'ottavo di finale contro il Cska Mosca. Al Luzhniki di Mosca, martedì i russi avevano pareggiato 1-1 con il Paok Salonicco, qualificandosi in virtù del risultato dell'andata che li aveva visti vincere in Grecia 1-0. Primo tempo a reti inviolate. Nella ripresa, al minuto 22, il vantaggio dei greci con Muslimovic. Al 35' l'arbitro assegna un rigore al Cska. Vagner Love sbaglia ma Ignashevich ribadisce in rete.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente http://tifosicagliaricalcio.forumattivo.it
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Europa League 2010/11   

Tornare in alto Andare in basso
 
Europa League 2010/11
Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» neve 2010!!!
» Wilson BLX Tour 2010
» Modelli 2010: eccoli finalmente!!
» La mia STING SUPER HPC 2010 tiene il telaio rotto.
» Head Speed Pro 2010

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Europa League-
Andare verso: