Questo è uno dei tanti forum sul Cagliari Calcio! Chiunque tifa o simpatizza per il Cagliari si potrà iscrivere! Il forum è aggiornato 24 ore su 24! Il Cagliari Calcio,fondato nel 1920,è la maggior squadra calcistica della Sardegna!
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividi | 
 

 Cagliari Calcio News 24

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 11.02.11

MessaggioTitolo: Re: Cagliari Calcio News 24   Mer Feb 16, 2011 4:00 pm

Marchetti il prossimo vice di Buffon?



Appare ormai sicura la partenza di Marco Storari dalla Juventus, dopo che il titolare della porta Juventina (e della Nazionale italiana), Gigi Buffon, è tornato in piena forma e a tutti gli effetti affidabile nel lungo periodo. Il 35enne ex Cagliari, Milan e Messina vuole sfruttare gli ultimi anni di carriera e giocare con continuità, cosa che non gli è possibile sotto la Mole. Per questo, ha deciso di restare a fare il secondo fino a Giugno, partecipando alla rincorsa-Champions della Juventus. Ma poi ci sarà l'addio, cos' la dirigenza bianconera dovrà cercare un sostituto. Secondo Tuttosport, l'indiziato numero uno sarebbe Federico Marchetti, sempre separato in casa a Cagliari, col quale si è accordato per evitare l'arbitrato e la rescissione "dolorosa" non trovando però una squadra in cui giocare già da Gennaio. Secondo il quotidiano torinese la sua valutazione si aggirerebbe attorno ai 4 milioni di euro, e per la Juve sarebbe facile l'acquisto grazie alla volontà del ragazzo e ai buoni rapporti instaurati con Cellino. Resta ora da vedere se Marchetti sarà entusiasta di andare a fare il secondo, o preferirà trovare una società che gli garantisca il ruolo da titolare. Il Milan, su questo fronte, lo attenderebbe a braccia aperte...
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://tifosicagliaricalcio.forumattivo.it
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 11.02.11

MessaggioTitolo: Re: Cagliari Calcio News 24   Mer Feb 16, 2011 7:53 pm

Posticipo col Napoli il 20 Marzo!



La Lega di Serie A ha reso noto anticipi e posticipi relativi alla decima e all'undicesima giornata del girone di ritorno.
Il Cagliari affronterà domenica 20 marzo (undicesima giornata) il Napoli al San Paolo alle ore 20:45.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://tifosicagliaricalcio.forumattivo.it
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 11.02.11

MessaggioTitolo: Re: Cagliari Calcio News 24   Mer Feb 16, 2011 10:25 pm

Assemini - Prove di possesso palla per i rossoblu



Prosegue la preparazione dei rossoblu in vista del difficilissimo match che sabato notte vedrà il Cagliari ospite dei campioni in carica dell'Inter.
Donadoni ha fatto disputare questo pomeriggio un allenamento che, escluso il riscaldamento iniziale, è stato incentrato su varie situazioni di possesso palla. In conclusione poi la classica partitella finale.
Alla seduta ha preso parte l'intero gruppo: Donadoni può dunque gioire per l'infermeria finalmente vuota in vista di una delicata trasferta come quella di Milano.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://tifosicagliaricalcio.forumattivo.it
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 11.02.11

MessaggioTitolo: Re: Cagliari Calcio News 24   Gio Feb 17, 2011 6:03 pm

Conti a un passo da Riva



Sabato contro l'Inter non sarà una partita come le altre per Daniele Conti. Il capitano del Cagliari infatti timbrerà la presenza 315 con la maglia rossoblù, eguagliando Gigi Riva, autentica bandiera e simbolo della storia cagliaritana. Un traguardo importante, raggiunto dopo 11 stagioni in Sardegna. Le prime da giovane di belle speranze e le ultime 5-6 stagioni da autentico leader in campo e fuori. Contro il Chievo ha eguagliato l'ex compagno e amico Diego Lopez, fermatosi a 314 gettoni. Ora sabato raggiungerà Riva, ma come dice Conti: "Lui è il Mito ed è inarrivabile. Per me e per tutti gli altri".
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://tifosicagliaricalcio.forumattivo.it
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 11.02.11

MessaggioTitolo: Re: Cagliari Calcio News 24   Gio Feb 17, 2011 6:07 pm

Il Milan e la promessa fatta ad Ibra: quattro colpi per mantenerla!



L'idiosincrasia tra Zlatan Ibrahimovic e le notti europee è qualcosa che ormai non fa nemmeno più notizia, tante sono state le stecche dello svedese proprio nel momento più importante, e qualunque sia stata la casacca da lui indossata. Il binomio con il Milan, però, sembrava poter portare a qualche piacevole novità in tal senso, vista l'assodata abilità rossonera a primeggiare nella massima competizione continentale. Invece no. Ancora una volta nella partita da dentro o fuori, Ibra si trasforma in un pallida copia di sè, quella stessa copia che ha contribuito un anno fa a sancire la differenza tra Inter e Barcellona in favore dei nerazzurri. A inizio stagione, tuttavia, ci sarebbe stata una promessa tra il campione svedese ed il Milan, riportata sulle pagine del Corriere dello Sport, proprio riguardante il sogno europeo di Zlatan. Costruire una squadra all'altezza di dominare anche in Europa, e qualora il sogno europeo dovesse definitivamente infrangersi al White Hart Lane tra due settimane, ecco che diventerebbe doveroso un pesante ricorso al mercato estivo per ottemperare alla parola data ad Ibrahimovic, ed ovviamente per tornare a fare la voce grossa anche in Europa dopo anni piuttosto difficili nel post Atene. I nomi sul taccuino di Galliani sono quattro: oltre a Ganso, per il quale è in corso un vero e proprio derby di mercato con l'Inter, ci si occuperà dell'eventuale rientro di Astori dal Cagliari; di un colpo per il reparto avanzato che potrebbe avere alternativamente le sembianze di Mario Balotelli o Nicklas Bendtner e dell'esterno sinistro Cissokho. Quattro colpi per una promessa, e soprattutto per tornare a recitare da protagonisti.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://tifosicagliaricalcio.forumattivo.it
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 11.02.11

MessaggioTitolo: Re: Cagliari Calcio News 24   Gio Feb 17, 2011 6:12 pm

Celi arbitrerà Inter-Cagliari



Sarà Domenico Celi della sezione di Bari l'arbitro di Inter-Cagliari, prevista per sabato sera a San Siro. Il direttore di gara sarà coadiuvato dagli assistenti Carrer e Pugiotto. Quarto uomo Brighi.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://tifosicagliaricalcio.forumattivo.it
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 11.02.11

MessaggioTitolo: Re: Cagliari Calcio News 24   Gio Feb 17, 2011 6:16 pm

Conto alla rovescia per il “S. Caterina”



Si muove, eccome. Sarà il Cagliari la se­conda società professionistica del calcio italiano ad avere uno stadio di proprietà, ov­vero costruito secondo i criteri moderni, con i propri quattrini, senza bussare a denari pubblici. La Juventus arriverà prima per­ché a suo tempo ha trovato terreno fertile nelle Istituzioni locali, il Cagliari si è dovuto arrangiare mettendo pure in preventivo una leggera escursione geografica. Ma del resto, come si può dare torto a Massimo Cellino? Lo stadio serviva, anzi serve: è essenziale, un passaggio strategico che può diventare lo spartiacque fra una realtà fatta di onorevoli partecipazioni alla serie A e uno scenario più ambizioso, nel quale saranno in pochissimi ad avere la scusa di trovare più stimoli con maglie a righe verticali addosso.
LAVORO INCESSANTE - Aveva voglia di dare una spinta mediatica al suo progetto, Celli­no, e ha fatto benissimo nei giorni scorsi a ri­proporre l’esigenza di un serrato dialogo fra gli attori interessati a vario titolo con il nuo­vo stadio del Cagliari. Onestà vuole che si dica come le disponibilità del Governatore della Regione Sardegna Ugo Cappellacci e del sindaco di Elmas Walter Piscedda siano state immediate, e a giorni partirà la confe­renza dei servizi. Ultimo atto di un iter bu­rocratico dopo il quale ci sarà un documen­to firmato da Cappellacci che darà il via al cantiere. I tempi della Conferenza restano da defi­nire ma dipendono fortemente dalla deter­minazione dei partecipanti, e quella di Re­gione e Comune di Elmas è altissima come pure -comprensibilmente- quella del Caglia­ri Calcio. Il Sindaco del comune che ospite­rà l’impianto ha descritto con assoluta dovi­zia di elementi i passaggi tuttora in gioco, è chiaro però che nel rispetto delle leggi si cer­cherà di contenere al massimo la fase dibat­timentale per consentire alle ditte che il Ca­gliari ha scelto (l’appalto è stato affidato da Cellino lo scorso mese) di aprire i cantieri. Intanto, è continuato il carteggio fra il club di Cellino e il Comune di Elmas al fine di mettere al riparo il progetto secondo le esigenze del PUC, cosa che ai più potrebbe dire poco, ma che invece neutralizza una delle grane potenzialmente più penalizzan­ti per l’intera idea. Ora, al Governatore Cap­pellacci l’onere di “spingere” al massimo i tempi: è l’unica cosa che serve al Cagliari, e una volta tanto che un privato non chiede interventi economici di nessun tipo, ovvio attendersi un ulteriore impegno per consen­tire alle squadre di operai di mettersi al la­voro.
FUTURO ALLE PORTE - I ventitrémila posti a se­dere, comodissimi, tutti al coperto, più i box Vip, i locali di ristoro, il campo di gioco al massimo distante sette metri rispetto ai tifo­si, un servizio d’ordine che assisterà il pub­blico pagante e contribuirà a rendere lo sta­dio nuovamente un luogo per famiglie, dove si vive il calcio come spettacolo e gioia. Po­teva arrivare prima di tutti, ma non impor­ta, non sono previsti scudetti morali. Mate­rialmente, la società sportiva ne trarrà bene­fici importanti anche se da quantificare. Non è sbagliato immaginare che ce ne siano an­che in termini calcistici, perché la spinta psi­cologica portata da giocare in un impianto del genere può valere qualche punto in più a campionato. La costruzione dello stadio di Santa Cate­rina (ancora il nome non è ufficiale al cento per cento) procederà modularmente, ovvero seguendo un criterio a comparti paralleli. Ottimisticamente, si prevede di chiudere tutto entro otto mesi, ma ce ne volessero pu­re dodici, sarebbero un entusiasmante count down. A Cagliari sta iniziando il futuro, final­mente.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://tifosicagliaricalcio.forumattivo.it
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 11.02.11

MessaggioTitolo: Re: Cagliari Calcio News 24   Gio Feb 17, 2011 6:22 pm

Abeijon: "Dovevo dar retta a Cellino. Nel 2015 allenerò il Cagliari"



Diceva di avere la maglia rossoblù appiccicata sulla pelle. Giocava col cuore e faceva della grinta la sua forza. Un gladiatore in mezzo al campo, così trascinava i compagni e i tifosi. Legna e legnate. I piedi non erano certo quelli del fuoriclasse. Spesso, però, gli capitava di segnare gol decisivi. E ogni volta scendeva giù la Curva Nord.
Per tutti era il Guerriero. Otto stagioni indimenticabili (dal 1998 al 2006) prima di lasciare il Cagliari e un mare di rimpianti. Impalpabile l'esperienza poi con l'Atalanta, inevitabile il ritorno nel suo Paese, l'Uruguay.
Ma che fine ha fatto Nelson Abeijon?
«Ho 37 anni portati benissimo, giusto un filo di pancetta. Ho smesso di giocare a calcio la scorsa estate, il River Plate è stata la mia ultima squadra. Ora sto facendo il corso per il patentino di allenatore e - udite udite - ho aperto un ristorante a Montevideo, si chiama Barbacoa. La carne è ottima e prima o poi cucinerò anche il maialetto».
Insomma, Abeijon, ha sempre la Sardegna nella testa.
«No no, c'è l'ho proprio dentro. Sono passati cinque anni da quando sono andato via, ma il cuore è ancora lì. I miei figli poi sono sardi e a Cagliari ho trascorso gli anni più belli della mia vita».
E vissuto l'addio più triste.
«Ogni tanto ci penso e ancora mi viene il magone. Se solo avessi dato retta al presidente Cellino forse sarei ancora lì, a combattere con Conti, Agostini e Cossu, miei ex compagni, o magari allenerei i bambini del Cagliari assieme a Lopez. È stata solo colpa mia. E sa qual è il più grande rimpianto?
Sentiamo.
«Non aver salutato i tifosi come avrei voluto. Ma è successo tutto così in fretta o forse in cuor mio speravo di tornare, come già era successo una volta. Sarebbe stato bello giocare una sorta di partita d'addio, pagherei per farla. Anzi, ne approfitto per lanciare un appello: se per caso qualcuno dovesse organizzare una gara con ex rossoblù, che ne so, magari per beneficenza, chiamatemi, io ci sono».
Qual è il momento in rossoblù al quale è più legato?
«Sono stati tanti. Certo la promozione in serie A non me lo scordo più. Ragazzi, quello era proprio un grande Cagliari. C'erano Zola, Suazo, Esposito, Langella, Lopez, già Conti e Agostini. E Abeijon naturalmente. Qualche volta rivedo alcune immagini su You Tube e mi commuovo. Il passato è per me una dolcissima ferita».
Allora parliamo del futuro.
«Allenerò il Cagliari».
Prego?
«Me lo sento proprio: nel 2015 sarò io l'allenatore del Cagliari». Intanto si allena tra i fornelli.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://tifosicagliaricalcio.forumattivo.it
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 11.02.11

MessaggioTitolo: Re: Cagliari Calcio News 24   Gio Feb 17, 2011 6:25 pm

Inter, Sneijder out con il Cagliari?



Wesley Sneijder potrebbe saltare il match di sabato contro il Cagliari. Il trequartista olandese ha lasciato anzitempo il campo contro la Fiorentina per noie muscolari. Lo staff neroazzurro parla solo di un affaticamento e potrebbe decidere di concedere al numero 10 interista un turno di riposo, per averlo in forma smagliante contro il Bayern in Champions League.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://tifosicagliaricalcio.forumattivo.it
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 11.02.11

MessaggioTitolo: Re: Cagliari Calcio News 24   Ven Feb 18, 2011 4:59 pm

Tattica e reattività, continua la corsa verso l'Inter!



Allenamento mattutino per il Cagliari di Roberto Donadoni, che si prepara alla sfida contro l'Inter di sabato sera. Ieri il tecnico bergamasco ha fatto svolgere un lavoro tattico per reparti al suo gruppo, che prosegue la preparazione a ranghi completi. A seguire, anche alcuni esercizi basati sulla reattività, svolti da tutti i giocatori nessuno escluso.
La rifinitura è prevista per stasera alle 15.30. Al termine dell'allenamento, conferenza stampa di Donadoni e partenza alla volta di Milano.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://tifosicagliaricalcio.forumattivo.it
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 11.02.11

MessaggioTitolo: Re: Cagliari Calcio News 24   Ven Feb 18, 2011 5:03 pm

Mazzola: «È un Cagliari da Europa League»



Cossu e Conti meritano la nazionale. L’Uefa League è un obiettivo alla portata dei sardi. Sandro Mazzola (417 presenze condite da 116 gol in maglia nerazzurra, quattro scudetti, due coppe dei Campioni e due Intercontinentali) ha solo parole positive per la squadra di Roberto Donadoni che domani sera sfiderà l’Inter al “Meazza”.
- Il Cagliari ha le potenzialità per mettere in difficoltà l’Inter?
«Se non snatura il suo gioco, sì. I rossoblù stanno disputando un gran bel campionato, se andranno in campo senza timore, si assisterà a una bella partita».
- Si spieghi meglio.
«Dovranno pressare alto, tenere le linee tra i reparti corte e sfruttare gli inserimenti dei centrocampisti. Il Cagliari ha una condizione fisica eccezionale e la forza per adottare questo tipo di tattica per tutta la partita».
- Troverà un’Inter motivatissima dopo la vittoria contro la Firentina.
«Vincere nel recupero era fondamentale, se non ci fosse riuscita avrebbe detto addio allo scudetto. La sconfitta subita a Torino è stata pesante e immeritata, adesso c’è più fiducia».
- Tre partite in sei giorni non sono troppe anche per chi ha una super rosa come i nerazzurri?
«Tra infortuni e impegni ravvicinati qualcosa paghi. Il caso di Sneijer è l’esempio. L’olandese non sta giocando bene perchè la condizione fisica non può migliorare se vai in campo ogni tre giorni».
- Qual è la qualità migliore del Cagliari?
«E’ una squadra che ormai gioca a memoria. Tutti sanno ciò che devono, i movimenti sono naturali. Ho visto le ultime partite, la prima cosa che noti è un gruppo unito guidato da un bravissimo allenatore. Tutti remano nella stessa direzione, è fondamentale».
- C’è un giocatore che le piace in particolare?
«Sono due: Daniele Conti e Andrea Cossu. Il primo è uno dei pochi registi rimasti nel campionato italiano, l’altro è imprevedibile, corre dall’inizio alla fine senza accusare la fatica. E’ incredibile. Se fossi al posto di Prandelli li terrei in considerazione per la nazionale».
- Li sta sponsorizzando?
«Non ne hanno bisogno, dimostrano tutte le domeniche quanto valgono. Conti ha una visione di gioco che forse è seconda solo a Pirlo; Cossu ha piedi fatati e un limite, segna pochi gol giocando dietro gli attaccanti. Deve puntare di più verso la porta».
- L’Europa League è un traguardo possibile?
«Il Cagliari deve crederci. Nello sport bisogna inseguire sempre l’obiettivo più importante, se poi non lo raggiungi non è un dramma per deve salvarsi. I sardi hanno un organico di qualità, possono giocarsela».
- Alessandro Matri è stato ceduto alla Juventus, chi ha fatto l’affare, Marotta o Cellino?
«Premetto che Matri è un giocatore che mi piace tantissimo. A questa domanda si potrà rispondere solo a fine campionato, ma c’è un dato sul quale vale la pena rifelettere. Il Cagliari non ha risentito della partenza del bomber, mentre i bianconeri sono ripartiti grazie a questo ragazzo che ha già segnato tre gol. Se va avanti così, l’affare l’avranno fatto entrambe le società».
- Quando Donadoni era ct azzurro lei lo ha sempre difeso dalle critiche.
«Sono stato uno dei pochi».
- A Cagliari, finora, ha fatto un bel lavoro.
«Ma anche in nazionale aveva lavorato bene. Il suo licenziamento è stato frettoloso, soprattutto perchè l’eliminazione dai campionati Europei è arrivata ai rigori e contro la Spagna, non una squadretta».
- Si capisce che lo stima.
«E’ un ottimo allenatore e una persona seria. Purtroppo ha vestito una maglia che non mi piace, quella del Milan. Battute a parte, vedrete che prima o poi siederà sulla panchina di una grande».
- Se lei fosse l’allenatore dell’Inter, direbbe ai suoi di stare attenti a...
«Di sicuro agli inserimenti da dietro di Conti, considerato che ultimamente l’Inter soffre moltissimo queste situazioni tattiche. Ma anche a Nenè, un giocatore che magari è poco appariscente, ma efficacissimo in area».
- Galliani un po’ di tempo fa ha detto che nel calcio ci vorrebbero tanti presidenti come Cellino. La sua opinione qual è?
«Ha ragione. Il presidente del Cagliari ha dimostrato di saperci fare e in questi anni ha fatto tanti affari. Deve avere una buona rete di osservatori e lui stesso è uno che di calcio capisce molto. Mi hanno detto che l’uruguaiano Cepellini è un giocatore molto promettente, anche in questo caso Massimo Cellino potrebbe aver fatto un ottimo affare».
- Torniamo alla partita di domani, pronostico chiuso per i rossoblù?
«Se ascolto il cuore dico di sì, ma non sono convinto. E’ vero che l’Inter avrà tante motivazioni, ma il Cagliari non sarà un avversario facile. E come ho detto prima, la terza partita in sei giorni potrebbe farsi sentire sulle gambe della squadra di Leo».
- Chi vince lo scudetto?
Non ho la bacchetta magica, dico solo attenzione al Napoli, squadra organizzata con un attaccante come Cavani che sta facendo cose meravigliose. Non è solo un affare tra Milan e Inter».
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://tifosicagliaricalcio.forumattivo.it
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 11.02.11

MessaggioTitolo: Re: Cagliari Calcio News 24   Ven Feb 18, 2011 5:07 pm

Inter - I convocati: Lucio e Sneijder saltano il Cagliari!



L'Inter, nel match contro il Cagliari di domani sera, dovrà fare a meno di Lucio e di Wesley Sneiider. I due non sono stati convocati dal tecnico Leonardo perchè afflitti da qualche problemino fisico. Con la Champions la prossima settimana, il tecnico interista ha preferito non rischiarli. Di seguito l'elenco completo dei convocati:

Portieri: 1 Julio Cesar, 12 Luca Castellazzi, 21 Paolo Orlandoni;

Difensori: 2 Ivan Cordoba, 4 Javier Zanetti, 13 Maicon, 15 Andrea Ranocchia, 23 Marco Materazzi, 55 Yuto Nagatomo, 57 Felice Natalino;

Centrocampisti: 5 Dejan Stankovic, 8 Thiago Motta, 14 Houssine Kharja, 17 MacDonald Mariga, 19 Esteban Cambiasso, 20 Joel Obi, 29 Philippe Coutinho;

Attaccanti: 7 Giampaolo Pazzini, 9 Samuel Eto'o, 27 Goran Pandev, 31 Denis Alibec.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://tifosicagliaricalcio.forumattivo.it
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 11.02.11

MessaggioTitolo: Re: Cagliari Calcio News 24   Ven Feb 18, 2011 10:04 pm

Cagliari: c'è il dubbio tra Biondini e Lazzari



Donadoni prepara la trasferta importante di San Siro, avendo in testa un dubbio di formazione. A centrocampo infatti c'è il ballotaggio tra Lazzari e Biondini, il primo è più offensivo, mentre Biondini, se dovesse giocare dall'inizio Goran Pandev sarebbe più adatto. In attacco coppia Acquafresca-Nenè, quest'ultimo non ha mai segnato all'Inter da quando gioca in Italia.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://tifosicagliaricalcio.forumattivo.it
Rodolfo



Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 14.02.11

MessaggioTitolo: Re: Cagliari Calcio News 24   Ven Feb 18, 2011 11:33 pm

Ciao vale!!

marchetti alla juve: io speravo di vederlo al Milan, perchè con abbiati puo' giocarsela, invece alla juve farebbe panchina fino a quando buffon va in pensione

Complimentissimi a daniele conti per il recordo di presenze e speriamo possa festeggiare con una bella prestazione domani sera, vorrei che il cagliari se la giocasse, non mi aspetto granchè come risultato ma almeno mettiamoci grinta

su ibra che posso dire..non ci vedo tutta questa idioncrisia di cui tutti parlano e poi martedi' ha giocato bene, meglio della media della squadra, se poi lui ha paranoie da champions sono cavoli suoi, sapeva bene che il milan non era il barcellona.

lol!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 11.02.11

MessaggioTitolo: Re: Cagliari Calcio News 24   Sab Feb 19, 2011 12:36 am

Rodolfo ha scritto:
Ciao vale!!

marchetti alla juve: io speravo di vederlo al Milan, perchè con abbiati puo' giocarsela, invece alla juve farebbe panchina fino a quando buffon va in pensione

Complimentissimi a daniele conti per il recordo di presenze e speriamo possa festeggiare con una bella prestazione domani sera, vorrei che il cagliari se la giocasse, non mi aspetto granchè come risultato ma almeno mettiamoci grinta

su ibra che posso dire..non ci vedo tutta questa idioncrisia di cui tutti parlano e poi martedi' ha giocato bene, meglio della media della squadra, se poi lui ha paranoie da champions sono cavoli suoi, sapeva bene che il milan non era il barcellona.

lol!

Ciao Rodolfo!Very Happy
Mi fa piacere che tu sia passato di quà Smile
Comunque Marchetti alla Juve non è ancora sucuro! Ma molto probabilmente l'anno prossimo lo vedremo là... Mad
Per Conti anch'io sono contento! Domani contro l'Inter dovrebbe eguagliare Riva! Very Happy
Ci vediamo Smile
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://tifosicagliaricalcio.forumattivo.it
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 11.02.11

MessaggioTitolo: Re: Cagliari Calcio News 24   Sab Feb 19, 2011 12:50 am

Cagliari, i convocati di Donadoni per l'Inter



Sono 19 i convocati dal tecnico del Cagliari, Roberto Donadoni, per la partita di domani sera contro l'Inter.

Portieri: Agazzi e Pelizzoli

Difensori: Agostini, Ariaudo, Astori, Canini, Magliocchetti, Perico, Pisano

Centrocampisti: Biondini, Conti, Cossu, Laner, Lazzari, Missiroli, Nainggolan

Attaccanti: Acquafresca, Nenè, Ragatzu
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://tifosicagliaricalcio.forumattivo.it
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 11.02.11

MessaggioTitolo: Re: Cagliari Calcio News 24   Sab Feb 19, 2011 4:49 pm

Questa mattina risveglio muscolare per i rossoblù



Atterrati ieri nel capoluogo lombardo, i rossoblù svolgeranno questa mattina una breve seduta di risveglio muscolare, prima del pranzo e della riunione tecnica, fissata per il pomeriggio. Poi, la partenza in pullman alla volta di San Siro, dove alle 20.45 il Cagliari affronterà la formazione nerazzurra, allenata da Leonardo.

"L'Inter ha giocatori di grandissimo livello internazionale, non la scopro io - ha spiegato Roberto Donadoni -. Dovremo avere un atteggiamento positivo, cercando di giocarcela. Daremo il massimo, è una partita molto sentita: lo dimostra il fatto che questa settimana il lettino dei massaggi è rimasto vuoto", ha scherzato il tecnico rossoblù.
I dubbi sull'undici da opporre ai campioni del Mondo in carica saranno sciolti poco prima del fischio d'inizio: Nainggolan è favorito su Lazzari per un posto a centrocampo, con Cossu ancora dietro Nenè e Acquafresca.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://tifosicagliaricalcio.forumattivo.it
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 11.02.11

MessaggioTitolo: Re: Cagliari Calcio News 24   Sab Feb 19, 2011 5:00 pm

Probabili formazioni di Inter-Cagliari



INTER (4-3-1-2): Julio Cesar; Maicon, Ranocchia, Materazzi, Nagatomo; Zanetti, Motta, Kharja; Stankovic; Pazzini, Eto'o. All.Leonardo.

CAGLIARI (4-3-1-2): Agazzi; Pisano, Canini, Astori, Agostini; Biondini, Conti, Nainggolan; Cossu; Nenè, Acquafresca. All. Donadoni.

ARBITRO: Celi di Campobasso.

Sarà un altro sabato notte di fuoco ed emozioni per il Cagliari, che va ad affrontare una “big” del campionato ancora una volta nell'anticipo serale. Era accaduto con la Roma, nella sfortunata (e male interpretata) partita dell'Olimpico, succederà questa sera (ore 20,45, stadio “Giuseppe Meazza”) contro l'Inter “campione di tutto”.
Una partita difficile e, probabilmente, impossibile per un Cagliari che non ha (per fortuna, classifica alla mano) fame e bisogno di vittoria, al quale per uscire indenne servirà quel “quid” di voglia e fortuna aggiuntiva necessari per disturbare il grande avversario. L'Inter non ci pensa neanche a lasciare punti nella gara casalinga che anticipa la Champions League e che, se vinta, permetterebbe di balzare al secondo posto mettendo pressione ai cugini capolista.
Donadoni ha usato le solite, rituali frasi di battaglia (“Ce la giocheremo”, “L'Inter è fortissima”, “Leonardo è un grande allenatore”) per presentare un match che sicuramente concede il vantaggio di poter salire a Milano senza assilli di alcun tipo. Se non quelli di dare seguito alle ultime gradevoli prestazioni (9 punti nelle ultime 4 partite) e magari regalare una gioia ai tanti emigrati che, siamo sicuri, assieperanno le tribune dello stadio meneghino. Lo faranno da “infiltrati”, essendo chiuso il settore ospiti e vietata la trasferta ai residenti in Sardegna non muniti della Tessera del tifoso.
Il Cagliari cerca anche il primo successo, o la prima partita senza sconfitta, contro una grande del torneo. Finora, i rossoblu che negli anni hanno sempre fatto qualche sgambetto ai colossi italiani non sono ancora riusciti a conquistare punti contro Roma, Juventus, Inter, Milan, Lazio o Napoli. Eccezion fatta per il roboante 5-1 contro i giallorossi alla seconda d'andata, quando la stagione era ancora un virgulto e l'avversario una “big” che non si sta dimostrando tale a tutti gli effetti.
L'Inter, dal canto suo, affronta la gara contro il Cagliari come una formalità. Ha tutto da perdere dopo la sconfitta nell'ultimo turno in casa della Juventus, e la vittoria in settimana nel recupero contro la Fiorentina. Uno stop odierno darebbe una mazzata forse definitiva alla “Leomuntada” sul Milan, e fiaccherebbe le certezze di un gruppo che si prepara all'ottavo di finale europeo. Il tecnico brasiliano e la sua squadra vorranno cercare la vittoria sin da subito, cercando di archiviare una pratica scomoda e poter risparmiare energie fisiche e mentali. Il turnover annunciato dall'ex trequartista di Milan e Psg dimostra che si cercherà il massimo risultato col minimo sforzo: precauzionalmente fuori Lucio e Sneijder, out Chivu per squalifica e Cambiasso per rifiatare. Come al solito, ci si affiderà alla verve offensiva di Pazzini e, soprattutto, Eto'o. Il camerunense è il vero spauracchio di ogni avversario dell'Inter, per la sua capacità di spaccare in due le partite con la velocità e la freddezza sotto porta. Tornano Stankovic (trequartista) e Motta (davanti alla difesa), mentre l'unico dubbio riguarda Materazzi e Cordoba.
Donadoni, come è solito fare, non ha fornito la minima indicazione riguardo all'undici che manderà in campo. Non è comunque difficile prevedere lo schieramento (4-3-1-2) e gli interpreti. Nainggolan dovrebbe ritrovare il ruolo di mezzala al posto di un Lazzari spaesato e svogliato, che non ha minimamente sfruttato le ultime chance. Tandem offensivo Nenè-Acquafresca. L'attaccante italo-polacco vorrà “vendicarsi” con la squadra che lo illuse nell'estate 2009 (acquistato poi subito inserito nell'operazione Milito-Motta). Difesa collaudata e confermata attorno alla coppia Astori-Canini, la cui storia in rossoblu cominciò proprio in un Inter-Cagliari del gennaio 2009, contro Mourinho.
Inutile dire come il pronostico sia segnato, in una partita dove il Cagliari avrà il solo vantaggio della testa libera da pensieri. La speranza è che ciò si trasformi in benzina supplementare e non in svagatezza da gita milanese, come accaduto contro la Roma meno di un mese fa. Facile prevedere il tema tattico: avvio arrembante dell'Inter, per intimorire subito i sardi e far capire l'assenza di “trippa per gatti”. Agli uomini di Donadoni il compito di mostrare i denti e la capacità di poter controbattere ogni colpo, con le rapide giocate che hanno distrutto Chievo, Sampdoria e Bari (per citare le ultime tre vittorie), lanciando alla corazzata un messaggio molto chiaro: distrarsi potrebbe essere fatale.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://tifosicagliaricalcio.forumattivo.it
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 11.02.11

MessaggioTitolo: Re: Cagliari Calcio News 24   Sab Feb 19, 2011 5:07 pm

Inter-Cagliari, è bandita la X!



Inter-Cagliari, pronostico segnato. E' il crudo responso che è possibile emettere dando uno sguardo, anche fugace, ai numeri che fanno da preludio alla sfida in programma stasera. Una partita che ha (quasi) sempre rappresentato ostacolo insormontabile per i rossoblu, capaci di raccogliere gioie solo quando il colosso nerazzurro si è un attimo distratto o la forza del gruppo sardo era maggiore di quella dell'Inter. Solo Gigi Riva (ma l'Inter fu, assieme al Palermo, l'unica squadra capace di battere il Cagliari scudettato) e Dely Valdes-Oliveira furono capaci di zittire S.Siro, mentre Muzzi e Acquafresca ci provarono ma vennero bloccati sul pareggio dalla rimonta del biscione.
16 ANNI DI MORATTI - Era il 19 Febbraio 1995 quando Massimo Moratti assistette alla prima partita da presidente nerazzurro. Nicola Berti regalò il successo contro il Brescia.
FORTINO NERAZZURRO - L'Inter ha perso solo 1 della ultime 62 partite giocate in casa. E' il Milan (Novembre 2010) l'unica squadra ad aver violato il campo interista, che per il resto vanta 47 vittorie e 14 pareggi tra le mura amiche.
EXPLOIT PAREGGIO? - Se si dovessero edificare quote per questa partita, sarebbe bene porle molto elevate in relazione ad un possibile pareggio. L'Inter non pareggia in campionato da 14 turni, Leonardo da 15 (considerata anche la passata esperienza milanista) e il Cagliari da 16 (8 vittorie e 8 sconfitte).
BRAVI RAGAZZI - Inter e Cagliari sono, assieme al Palermo, le uniche squadre a non essersi viste sventolare di fronte alcun cartellino rosso. L'ultimo espulso cagliaritano è Cossu, in Napoli-Cagliari del 2009-2010.
CHI PRIMA, CHI DOPO - L'Inter è la squadra che segna maggiormente nella mezzora finale di partita. Il Cagliari quella che va a segno con più frequenza nei primi 15'.
CAPITANO VERO - 315 in maglia rossoblù per Daniele Conti, se dovesse (come sembra) giocare oggi. 213 gettoni in A, 101 in B finora. Eguagliato il mito, Gigi Riva (289 in A, 26 in B).
EIN PLEIN LEO - Leonardo vinse entrambe le sfide dell'anno scorso contro il Cagliari: Milan-Cagliari 4-3, Cagliari-Milan 2-3. Oggi sarà la terza gara in assoluto.
DONADONI, S.SIRO STREGATO - Tre sconfitte su tre per Donadoni a Milano. Due batoste sulla panchina del Livorno, una con il Napoli. L'unico successo contro l'Inter arrivò al S.Paolo (1-0).
6, SPLENDIDE RARITA' - Solo in 6 occasioni il Cagliari ha vinto a Milano contro l'Inter. Nelle 36 partite giocate, anche 7 pareggi e ben 23 vittorie nerazzurre.
INTER-CELI-CAGLIARI, NIENTE PARI - Domenico Celi, arbitro di serata, ha arbitrato due volte l'Inter e cinque il Cagliari. Due vittorie per i nerazzurri (contro Messina e Sampdoria). Tre vittorie e due sconfitte per il Cagliari. Altro fattore avverso al pareggio...
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://tifosicagliaricalcio.forumattivo.it
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 11.02.11

MessaggioTitolo: Re: Cagliari Calcio News 24   Sab Feb 19, 2011 11:12 pm

LIVE: Inter-Cagliari 1-0



6' GOL DELL'INTER!!!! Calcio di punizione battuto a sorpresa da Eto'o mentre tutti parlano con l'arbitro per Kharja, tiro immediato respinto coi piedi da Agazzi, riprende Kharja, il suo missile viene deviato sottoporta da Ranocchia ma entra comunque in rete. 1-0. Dubbi però sulla posizione di Ranocchia.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://tifosicagliaricalcio.forumattivo.it
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 11.02.11

MessaggioTitolo: Re: Cagliari Calcio News 24   Dom Feb 20, 2011 12:54 am

Tanta fatica ed un gol irregolare, ma l'Inter doma il Cagliari



L'Inter vince uno a zero contro il Cagliari e si porta a due punti di distanza dal Milan, impegnato domani a Verona contro il Chievo. Una partita che si era messa subito bene per i nerazzurri, che però non sono riusciti a chiuderla e nel secondo tempo hanno spesso rischiato sugli assalti convinti degli ospiti. L'episodio decisivo è quello del gol di Ranocchia: il difensore devia impercettibilmente sul tiro di Kharja, ma si trova in netta posizione di fuorigioco; né l'arbitro Celi né il guardalinee, però, rilevano l'irregolarità. Una buona Inter nel primo tempo, poi forse la testa è volata troppo presto all'impegno di Champions contro il Bayern, e le cose si sono complicate non poco. Leonardo ha levato molto presto Eto'o, e da allora il Cagliari ha preso coraggio, mentre l'Inter si è spenta. E' subentrata ancehe un po' di stanchezza nei padroni di casa, che, a differenza del Cagliari, hanno giocato anche mercoledì. Leonardo ha quindi rivoluzionato il centrocampo, levando Thiago Motta e Kharja ed inserendo Cambiasso e Mariga. Donadoni ha invece giocato la carta Ragatzu, entrato al posto di un evanescente Acquafresca, che con la sua velocità poteva mettere in difficoltà la retroguardia interista.
Alla fine, comunque, il risultato non è cambiato: l'Inter porta a casa una vittoria fondamentale ed insidia il Milan; per il Cagliari sicuramente una buona prestazione, ma troppa leggerezza in attacco.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://tifosicagliaricalcio.forumattivo.it
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 11.02.11

MessaggioTitolo: Re: Cagliari Calcio News 24   Dom Feb 20, 2011 12:59 am

L'Inter continua a sognare: battuto di misura un buon Cagliari



LA RIPRESA – Donandoni aveva promesso battaglia e guerra è stata. Il suo Cagliari nella ripresa entra in campo con una verve diversa. Arrembante e sfortunata la formazione isolana nella rirpesa mette sotto pressione i nerazzurri confinandoli nella propria metà campo. Qualche spunto per gli uomini di Leonardo ma niente di più. È il Cagliari invece a sfiorare in più occasione la rete del pareggio senza centrare mai la porta. Cala nella ripresa Pandev così come Nagatomo mentre encomiabile come sempre Capitan Zanetti per il quale qualunque aggettivo sarebbe superfluo.

PRIMO TEMPO – Inter e Cagliari danno vita ad un primo tempo molto divertente. Continui capovolgimenti di fronte e rapide ripartenze e ritmi altissime con due squadre che si affrontano a viso scoperto. Bastano 6 minuti ai nerazzurri per trovare la rete del vantaggio, punizione dal vertice destro dell'area di rigore del Cagliari battuta il velocità per il centrocampista marocchino Kharja che conclude a rete per due volte trovano la deviazione vincente di Ranocchia sulla secondo conclusione. Molto bene Pandev, bravo ad accorciare e rapido a far ripartire le azioni offensive dei nerazzurri. Sale anche Nagatomo. Dopo la prova non proprio edificante di Firenze il piccolo giapponese sembra aver trovato la formula giusta.

INTERNAZIONALE FC-CAGLIARI 1-0

Marcatori: 6°pt Ranocchia

Queste le formazioni ufficialii:
INTERNAZIONALE FC: 1 Julio Cesar; 13 Maicon, 15 Ranocchia, 2 Cordoba, 55 Nagatomo; 4 Zanetti, 8 Thiago Motta; 27 Pandev, 14 Kharja, 9 Eto'o; 7 Pazzini.
A disposizione: 12 Castellazzi, 5 Stankovic, 17 Mariga, 19 Cambiasso, 20 Obi, 23 Materazzi, 29 Coutinho.
Allenatore: Leonardo.

CAGLIARI: 1 Agazzi; 14 Pisano, 13 Astori, 21 Canini, 31 Agostini; 8 Biondini, 5 Conti, 10 Lazzari; 7 Cossu; 18 Nené, 9 Acquafresca.
A disposizione: 25 Pelizzoli, 3 Ariaudo, 4 Nainggolan, 20 Laner, 23 Missiroli, 24 Perico, 30 Ragatzu.
Allenatore: Roberto Donadoni.

Arbitro: Domenico Celi di Campobasso.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://tifosicagliaricalcio.forumattivo.it
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 11.02.11

MessaggioTitolo: Re: Cagliari Calcio News 24   Dom Feb 20, 2011 1:04 pm

Inter-Cagliari, le pagelle



Agazzi s.v. – Una sola parata, a inizio partita su Pandev. Trascorre il resto della gara da spettatore.
Pisano 7 – Il migliore della retroguardia. Chiusure tempestive, diagonali puntuali. Mette la museruola a Eto’o e Nagatomo, fa risaltare la sua intelligenza tattica e le sue qualità fisiche.
Canini 6,5 – Prestazione senza sbavature a cui si aggiungono rilanci finalmente precisi.
Astori 7 – E’ lo spauracchio di Pazzini. Ogni volta che si incontrano, il “Pazzo” non combina nulla, schiacciato dalle grandi prestazioni del Tedesco. La regola si conferma anche nella serata di San Siro, con un Astori perfetto anche nel guidare la difesa, tremendamente precisa nell’applicare il fuorigioco nella ripresa.
Agostini 6,5 – Se avesse compiuto qualche scelta differente in fase offensiva sarebbe potuto essere l’uomo decisivo dell’incontro.
Biondini 6 – Chissà in quanti, compagni compresi, l’avranno maledetto quando a cinque minuti dalla fine, dopo un’avvolgente azione del Cagliari, ha buttato in curva una pallone che poteva essere sfruttato meglio.
Conti 6,5 – Pensa più a difendere che ad attaccare, salvo farsi più intraprendente e pericoloso nella ripresa. Confema di essere un gran calciatore.
Lazzari 6,5 – Il più pericoloso dei suoi. Malgrado qualche errore iniziale, cresce lungo tutta la partita, fino a rivelarsi uno dei migliori in campo quando passa a giostrare da trequartista. A Cagliari tutti sperano stia iniziando la sua primavera.
Cossu 6 – Pericoloso solo a tratti, troppo precipitoso in alcune giocate e poco tutelato dall’arbitro, che consente a Thiago Motta di picchiare duro rimanendo impunito. Avrebbe dovuto attaccare meglio gli spazi alle spalle di Maicon e Nagatomo. (dal 70’ Nainggolan 6 – Torna dopo l’infortunio patito contro la Juventus. Si limita a fare il suo senza sbavature e senza strafare).
Acquafresca 5,5 – Fatica da matti finchè rimane in campo. Cordoba lo strozza, usando tutta l’esperienza, termine eufemistico, che Celi gli consente di usare. Ritorno a San Siro da archiviare. (dal 65’ Ragatzu 6,5 – Che personalità! Entra e mette subito tecnica e rapidità a disposizione della squadra, contribuendo a far saltare l’equilibrio dell’Inter. I senatori interisti lo picchiano forti della tutela garantita loro da Celi. A lui non rimane che incassare in silenzio. In Italia funziona così).
Nenè 7 – I nerazzurri la mettono sul fisico? Il brasiliano accetta la sfida e picchia duro, rispondendo colpo su colpo e facendosi valere in mezzo a Ranocchia e Cordoba. Nella ripresa gioca a tutto campo, senza mai esaurire le energie. Poco pericolo davanti alla porta, ma altrettanto imprescindibile per la squadra.
Donadoni 6,5 – Prepara bene la sua squadra, che scende in campo motivata e pronta ad azzannare l’Inter, con personalità e spregiudicatezza. Dopo 5’ il signor Celi pensa bene di abbuonare un gol irregolare ai campioni in carica, spianando la strada per la vittoria. I rossoblù non si abbattono e, malgrado giochino contro 12 avversari, sfoderano una grande ripresa assediando l’Inter. Bene nella scelta dell’11 iniziale, ancora meglio nella scelta dei cambi.

Inter (4-3-1-2) – Julio Cesar 7; Maicon 6, Ranocchia 6,5, Cordoba 6,5, Nagatomo 5,5; Zanetti 5,5, Thiago Motta 6 (dal 73’ Cambiasso 5), Kharja 5,5 (dal 79’ Mariga s.v.); Pandev 5; Eto’o 5,5 (dal 63’ Stankovic 5), Pazzini 5. All. Leonardo 5,5.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://tifosicagliaricalcio.forumattivo.it
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 11.02.11

MessaggioTitolo: Re: Cagliari Calcio News 24   Dom Feb 20, 2011 1:08 pm

Inter-Cagliari 1-0


Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://tifosicagliaricalcio.forumattivo.it
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 11.02.11

MessaggioTitolo: Re: Cagliari Calcio News 24   Lun Feb 21, 2011 4:35 pm

Ceppelini in viaggio verso Cagliari



Pablo Ceppelini, giovane centrocampista uruguayano, è in viaggio verso Cagliari, dopo aver concluso i campionati sudamericani under20 con la sua nazionale. Ceppelini, classe 91, si metterà a disposizione di Donadoni e proverà ad adattarsi in fretta al calcio italiano. Le basi sono ottime: buona velocità, ottimo dribbling e piede educato. Ora la parola passa al campo. Benvenuto Pablo.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://tifosicagliaricalcio.forumattivo.it
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Cagliari Calcio News 24   

Torna in alto Andare in basso
 
Cagliari Calcio News 24
Torna in alto 
Pagina 2 di 4Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» doppio cerco coppia o singolo cagliari
» Il calcio che ci piace su Fly tv
» 13/10/15 - Corriere della Sera - Calcio, doping finanziario e diritti tv Indagati Preziosi e Paparesta
» questo meteo...
» WTA News

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Il Mondo del Calcio :: Cagliari Calcio-
Vai verso: